"C'era un citaredo, al quale era propizio il dio tutelare della musica – racconta un discusso testo ermetico. Durante un agone musicale, una corda della sua cetra si spezzò: ciò gli impediva di proseguire la gara; ma intervenne la benevolenza di dio. Una cicala si posò al posto della corda: accordò la sua musica alla musica del brano, e rese di nuovo piena e perfetta l'armonia, in modo che il citaredo ottenne la vittoria e la gloria. Nell'immenso mondo ermetico, non manca mai questa casuale e provvidenziale cicala: questo particolare all'apparenza insignificante. Basta un lievissimo tocco, perché la luce divina trionfi su qualsiasi ombra."

Pietro Citati
Share on Pinterest
There are no intro image.
Share with your friends








Submit
Seguici su
Facebook

enrica-facebookriccardo-ronzonimelissa-facebook





camminamente facebook smalllocandina-effeemmestudioProf-Cannella-facebook



icona facebook macromamma

Copyright © 2007 CamminaMente. Tutti i diritti riservati. Ripubblicazione o distribuzione dei contenuti sono espressamente vietate senza permesso scritto.| c.f. 94132270367

Privacy | Sitemap | Credits