ECCO MATTEO E LE SUE PAPPE

Matteo ha iniziato a mangiare in maniera macrobiotica già nella pancia della sua mamma. E’ nato senza problemi e sta crescendo splendidamente. Ha una grande fame e finito l’allattamento in modo del tutto naturale e fisiologico, ha iniziato a desiderare di condividere i cibi dei genitori. Così, Carmen, la sua mamma, si dedica alla preparazione dei suoi pasti con particolare attenzione, facendo sì che non manchino le sostanze utili alla sua crescita ma anche che i sapori dei cibi siano gustosi, freschi e profumati.

 

matteo-e-la-mamma.

 

Ecco alcune ricette che MATTEO adora particolarmente e sue immagini mentre le gusta.

 

Alla base delle ricette c’è sempre un brodo di verdure di terra e di mare, con il quale vengono mescolati e insaporiti gli altri ingredienti.

 

Per il brodo

Sobbollire coperto un litro di acqua o più con una carota a pezzetti, una cipolla a pezzettini, un pezzo di wakame, una verdura verde.

 

Cottura del cereale

Due tazze di riso integrale cotto con un pezzo di alga kombu, 6 tazze di acqua.

Consigliamo la pentola a pressione, cottura 1 ora dal fischio, su fuoco piccolo, basso. Quando la cottura è terminata, si spegne e si lascia decantare per almeno dieci minuti prima di aprire.

A parte cuoceremo una proteina tipo TEMPEH o TOFU. Utilizziamo un cestello per la cottura a vapore, sistemiamo su una foglia di verza il tempeh o il tofu tagliati a pezzettini e lasciamo cuocere per 15 minuti circa.

Infine procediamo alla preparazione della pappa finale:

una parte di riso, la proteina, un cucchiaino di TAHIN o burro di sesamo, il brodo per diluire e passiamo tutto con il passaverdura.

 

Altre versioni:

cereali: ORZO, RISO DOLCE, MIGLIO

proteine: LENTICCHIE, CECI, FAGIOLI BORLOTTINI, AZUKI

 

 

matteo-solo.

un altro piccolo fan di MACROMAMMA!

 

Share on Pinterest
There are no intro image.
Share with your friends








Submit