René-Maurice Gattefossé, padre dell'Aromaterapia

 


Rene-Maurice_Gattefosse.
René-Maurice Gattefossé è considerato uno dei padri fondatori della moderna Aromaterapia.

Nato nelle vicinanze di Lione nel 1881, muore nel 1950 a Casablanca.
Terzogenito di 5 figli, già in tenera età è circondato dal mondo delle fragranze.
Il padre Louis, fonda la società Gattefossé nel 1880 ed è rappresentante di società estere per la produzione di oli essenziali, paraffina liquida, prodotti chimici, materie prime per profumeria
René-Maurice si laurea in ingegneria chimica e dirige l'omonima società GATTEFOSSE' durante la prima metà del ventesimo secolo.

Inizialmente l'azienda si occupa solo della produzione di profumi, ma con il tempo sviluppa anche la dermatologia e la cosmetologia. La ricerca su queste nuove aree coinvolge naturalmente l'aromaterapia, già sviluppata per le attività di profumeria.
René-Maurice Gattefossé crede fermamente nel progresso della scienza, ma nello stesso tempo non dimentica l'importanza delle conoscenze derivanti dalle tradizioni, frutto di secoli di esperienza e cerca di combinare questi diversi saperi.
Mentre René-Maurice diventa responsabile per la ricerca su essenze e profumi, lavorando attivamente allo sviluppo e alla stabilizzazione di fragranze sintetiche, il fratello maggiore Abel diviene responsabile per il commercio e l'amministrazione,
Nel 1906 René-Maurice pubblica la "Guida pratica della profumeria moderna", più volte ristampata. In seguito a questo successo, sono realizzate altre pubblicazioni che permettono alla Società Gattefossé di avere una reale influenza nel mondo scientifico.
Nel 1907, il fondatore, Louis Gattefossé, esce dalla società. René-Maurice e Abel si associano e creano una partnership:
‘’ Gattefossé & Sons ‘’.

Quello stesso anno, René-Maurice inizia, su richiesta del presidente dei Sindacati Agricoli del Sud-Est, una campagna di conferenze nell' Alta Provenza, per migliorare la coltivazione della lavanda e organizzare razionalmente piantagioni e distillerie.
in quel tempo, su quella terra arida, la raccolta di lavanda selvatica basta solo per soddisfare le esigenze della vita quotidiana. Si deve a René-Maurice la scoperta delle proprietà terapeutiche della lavanda e la creazione di una storia di successo.

Nel 1908 viene fondata una rivista di prestigio: ‘’ La Profumeria moderna ", allo scopo di sostenere gli interessi dell'industria dei profumi Gattefosse_opere. francese.

Nel 1910, il giorno della nascita del suo primo figlio, René-Maurice è vittima di un'esplosione nel laboratorio dell'azienda. Gravemente ustionato, si cura secondo i mezzi della medicina tradizionale del tempo ottenendo però dei peggioramenti. Rimuove allora le bende ed applica sulle ferite infette dell'olio essenziale di lavanda. I risultati sono impressionanti e confermano le sue intuizioni: l'essenza di lavanda ha elevate proprietà antisettiche che portano a reale guarigione.

Durante la Prima Guerra Mondiale, René-Maurice é volontario, nonostante la sua miopia, e viene assegnato al 109° Reggimento Fanteria Territoriale come motociclista. Ferito, nel 1915, é inviato al soffiaggio di Feyzin come ingegnere chimico. I due fratelli, Abel e Robert, muoiono nel conflitto.
Con l'epidemia di influenza spagnola del 1918, René-Maurice fa nuove esperienze, utilizzando sostanze aromatiche e miscele di oli essenziali come disinfettanti, tra cui anche la salvia.

Nel 1919, muore anche il padre, e René-Maurice si trova da solo alla testa della società. Crea, insieme con altri, la Società Francese di Aromatici, ex strutture Gattefossé & Sons. L'azienda si trasferisce in locali di grandi dimensioni, a Crémieux. Inizialmente, René-Maurice detiene solo l'8% del capitale, ma contempla la direzione generale della società. Vengono create diverse e nuove linee di prodotto: profumi di sintesi, insetticidi, composizioni per le cure igieniche della pelle. Verso la fine degli anni '20, il catalogo dei prodotti è molto ricco ma non altrettanto il risultato economico. Nel 1928, la fatica ed il dispendio di energie lo portano a pensare di ristrutturare la compagnia secondo il motto "Il denaro non dovrebbe essere un maestro, ma un servo".
Quello che René-Maurice perde in potenza industriale, guadagna in libertà di decisione e in tempo utilizzato per la sua ricerca personale.

Nel 1930, il capitale societario diventa strettamente familiare. Accanto alla gestione della società; René-Maurice moltiplica gli articoli e i libri sulla oli essenziali terapeutici.
E’ attivo nella fondazione della Associazione Industria Commercio e Agricoltura (AICA), e ne assume la vice-presidenza per 27 anni, in seguito la presidenza, dal 1945.

Gattefossé è anche Presidente dell'Unione di lavanda francese, uno dei membri fondatori del Comitato della Fiera di Lione e del Rotary Club, vice-presidente della associazione di categoria del profumo del Rodano, direttore della scuola di studio per la Galeno non vedenti, Ispettore Regionale di Educazione Tecnica, membro della Società Archeologica Rodhania, candidato sindaco di Saint-Remy de Provence, ecc.

Nel 1932, il figlio Henri-Marcel, anch'egli ingegnere chimico, entra in azienda. Cura i rapporti con i medici di Lione, il dottor Porta e il dottor Jonquières.
Gattefosses_Rene. Nel 1937, René-Maurice pubblica " Aromathérapie ‘’ il libro che raccoglie le sue pubblicazioni precedenti, dedicato agli oli essenziali terapeutici, con le osservazioni cliniche del tempo trascorso in ospedale, tra i medici Porta e Jonquières. La seconda edizione di ‘’ Aromathérapie ‘’, inizia nel 1942 ma non viene mai pubblicata. Lo sviluppo contemporaneo della ricerca sugli antibiotici sembra averne arrestato il lavoro.
Dopo la guerra, pubblica nuovi libri sulla Cosmetica e la Dermatologia Estetica, frutto della collaborazione con il figlio Henri-Marcel e il dottor Jonquières. La pubblicazione di " Profumeria moderna ‘’, interrotta durante la guerra, riprende nel 1947, sotto forma di opuscoli.

Nel 1950, René-Maurice pubblica un trattato di cosmetologia e profumeria. Questo è il suo ultimo libro. Muore infatti improvvisamente a Casablanca, in Marocco, in visita al fratello minore Jean.
Dopo la sua morte, Henri-Marcel, Emile Mahler e il marito si dividono le responsabilità all'interno della Società: un ramo dedicato alla ricerca veterinaria e l'altro alla ricerca dermatologica.

Attualmente, l'azienda Gattefossé continua ad operare (il capitale è ancora in famiglia). E’ specializzata nella fornitura di eccipienti per l'industria farmaceutica, cosmetica ed in aromaterapia.


Ringraziamo il blog DIZIONARIO del BENESSERE dell'8 gennaio 2012 per l'originale da cui è stato tratto questo aritcolo.
.
Share on Pinterest
There are no intro image.
Share with your friends








Submit
Seguici su
Facebook

enrica-facebookriccardo-ronzonimelissa-facebook





camminamente facebook smalllocandina-effeemmestudioProf-Cannella-facebook



icona facebook macromamma

Copyright © 2007 CamminaMente. Tutti i diritti riservati. Ripubblicazione o distribuzione dei contenuti sono espressamente vietate senza permesso scritto.| c.f. 94132270367

Privacy | Sitemap | Credits