VERZINI DI CANNELLINI

Ingredienti:

6 foglie di verza (o più se si vuole)

3 etti di fagioli cannellini secchi lasciati in ammollo per almeno una notte

1 spicchio d’aglio

Foglie di salvia

Un rametto di rosmarino

Olio di sesamo

Aceto di mele

Tamari

Alga kombu

Thè bancha

Succo di zenzero


Scolare i fagioli cannellini. Dopo averli sciacquati, cuocerli  in pentola a pressione con un pezzetto di alga kombu  e acqua (due dita sopra i fagioli).  Dal fischio lasciare cuocere per circa un’ora a fuoco lento.

Nel frattempo preparare un trito di la salvia, il rosmarino e l’aglio. Scaldare una padella  antiaderente, versare un poco d’olio e fare rosolare il trito per qualche minuto facendo attenzione a non bruciare.

 Aggiungere i fagioli cotti e scolati.  Aggiungere aceto di mele e tamari  (un cucchiaio circa ciascuno) e mescolare bene. Spegnere il fuoco. Lavare accuratamente le foglie di verza e scottarle per 5 minuti in acqua bollente. Scolarle  e stenderle su un ampio tagliere. Su ogni foglia mettere due cucchiai di fagioli ed arrotolare la verza su se stessa formando un involtino.

Ripetere l’operazione  con le altre foglie.  Stendere in modo regolare gli involtini in una teglia (consigliamo di usare un foglio di carta da forno sul fondo). Preparare una salsina con tamari, succo di zenzero e thè bancha, versarla sugli involtini. Passare in forno a 150° per circa 10 minuti. Servire caldo.

Involtini-di-verza22

 

Share on Pinterest
There are no intro image.
Share with your friends








Submit