riso con piselli e peperoni

 

Ingredienti per 2 persone:

Riso semintegrale Carnaroli (tipo Ecor) 140 g
Cipolla gialla 1
Peperone rosso 1
Piselli (precotti in barattolo di vetro) 100 g
Olio d’oliva extra vergine 2 cucchiai
Sale marino integrale grosso
Sale marino integrale fino

 

Procedimento:

Cuocere il riso in una pentola con acqua salata per 18-20 minuti, scolarlo e tenerlo al caldo.
Sbollentare i piselli in acqua bollente per 5 minuti.

Versare l’olio in una casseruola e aggiungere la cipolla affettata finemente, il peperone tritato e i piselli. Mescolare.
Cuocere coperto lentamente, aggiungendo se serve un pò di acqua calda. Aggiungere sale a piacere.
Unire il riso e mescolare delicatamente. Servire caldo.

 

 

orzo funghi e carote

 

Ingredienti:

Orzo decorticato o integrale  160 g
Funghi champignon 150 g
Carote  150 g
Cipolla dorata  1
Olio extra-vergine di oliva  2 cucchiai
Prezzemolo qualche ciuffetto
Sale fino integrale
Pepe

 

Procedimento:

Lasciare l'orzo in ammollo almeno per 12 ore .
Lessare l’orzo integrale già ammollato  in abbondante acqua per circa un’ora e quindici minuti in pentola normale.
In una casseruola rosolare la cipolla con 2 cucchiai di olio Evo.
Aggiungere le carote tagliate a listarelle sottili e i funghi champignon affettati finemente.
Lasciare appassire.
Unire l’orzo e cuocere come per un risotto aggiungendo un po di acqua bollente per mantenerlo morbido.
Aggiungere il prezzemolo spezzettandolo con le mani  e sale e pepe a piacere.

 

sushi vegani interi

Ingredienti per 3 persone: 

½ bicchiere di riso per sushi
3 fogli di alga NORI
1 carota
3 cucchiai di crauti
3 cucchiai di cetrioli sott’aceto
2 cucchiaini di senape
Tamari

 

Procedimento: 

Lavare il riso e versarlo in un tegame insieme a 1,5 bicchieri d’acqua. Aggiungere un pizzico di sale e coprire. Portare a bollore, abbassare la fiamma e cuocere per dieci minuti. Lavare la carota e grattugiarla finemente. Passare i fogli di NORI, uno ad uno, sul fuoco vivo per farli tostare leggermente, facendo attenzione a non bruciarli. Stenderli ciascuno su uno stuoino di bambù per sushi. Stendere su ciascuno 1 cucchiaio colmo di riso (quando è tiepido) nella prima parte del foglio di NORI, aggiungere un cucchiaio di crauti, un cucchiaio di carote, un cucchiaio di cetrioli . Arrotolare l’alga con il suo contenuto, facendo leva sullo stuoino, e chiudere bene le estremità avendo cura di inumidire leggermente l’alga. Lasciare riposare qualche minuto e poi tagliare i rotolini ottenuti, lasciando una distanza di circa 3 cm. Appoggiare i SUSHI su un piatto di portata.
Preparare una salsa con la senape, ½ bicchiere di te bancha , 1 cucchiaino di tamari , mescolare bene e condire così i SUSHI.

 

sushi vegani

 

 

 

 

 

Bulgur speziato

 

Ingredienti (per tre persone)
1 bicchiere di Bulgur di grano duro
2 zucchine
1 cipollotto
1 manciata di prezzemolo fresco
6 foglie di menta
1 pizzico di pepe nero
½ cucchiaino di curcuma
Olio di sesamo
Aceto di riso
Tamari
Pizzico di sale grosso

 

Procedimento:

Lavare il bulgur e setacciarlo in un colino a trama fitta. Portare a bollore 2 bicchieri d’acqua. Aggiungere un pizzico di sale grosso e versare il bulgur. Mescolare e abbassare la fiamma, mettere un coperchio. Cuocere per 10 minuti poi spegnere il fuoco e lasciare riposare e rigonfiare . Nel frattempo lavare le verdure. Tagliare finemente il cipollotto e a fiammifero le zucchine. Scaldare una padella antiaderente, versare un filo d’olio di sesamo ed aggiungere il cipollotto. Saltare bene e dopo alcuni minuti unire le zucchine. Salare leggermente, aggiungere un cucchiaino di aceto di riso, la curcuma, il pepe e un cucchiaio d’acqua. Mescolare e coprire; lasciare cuocere per cinque minuti almeno. Tritare finemente il prezzemolo e la menta. Aggiungere il bulgur alle zucchine, lasciare amalgamare bene per alcuni minuti e prima di servire spolverare il trito di menta e prezzemolo.

 

Bulgurcurcuma prezzemolo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ingredienti:   (per due persone)

200 g di spaghetti o  tagliatelle di farro

2 spicchi d’aglio

10 foglie di basilico fresco

10 foglie di salvia fresca

1 rametto di rosmarino fresco

1 cucchiaino raso di origano

½ cucchiaino di  polvere di cannella

Olio di oliva extravergine

Tamari

Aceto di riso

Lavare le piante  aromatiche. Pelare l’aglio e tritarlo finemente insieme alle erbette. Scaldare una padella  antiaderente, versare un cucchiaio di olio d’oliva EV e aggiungere il trito di spezie insieme a cannella e origano. Mescolare bene per alcuni minuti. Insaporire con  tamari e aceto di riso q.b.

Spegnere il fuoco e lasciare riposare coperto.

Portare a bollore l’acqua in una pentola capiente, salare  e versarvi la pasta.

Cuocere mantenendo la pasta al dente. Scolare tenendo un po’ di acqua di cottura.  Aggiungere la pasta alle spezie preparate insieme a qualche cucchiaio di acqua di cottura.

Mescolare e scaldare insieme finchè l’acqua non venga assorbita.

Servire caldo!