zuppa carciofi

 

Ingredienti:

4 carciofi
1 porro
½ bicchiere di miglio
Olio di sesamo
Sale
miso d’orzo
Alga kombu
4 fette di pane di segale tostato

 

Procedimento:

Pulire i carciofi togliendo le foglie esterne, fino ad arrivare al cuore. Tagliare la parte superiore che risulta dura e dividerli in 4 . Lavare il porro e tagliarlo finemente. Versare il miglio in un colino e passarlo sotto l’acqua corrente. Lasciarlo scolare qualche minuto. Mettere sul fuoco una pentola a pressione, aggiungere un filo d’olio di sesamo, le verdure ed una presa di sale. Saltare a fuoco vivo per alcuni minuti poi unire il miglio e continuare a mescolare gli ingredienti fra di loro. Dopo alcuni minuti aggiungere 8 bicchieri d’acqua, il pezzo di alga kombu e chiudere con il suo coperchio. Una volta portata ad ebollizione, abbassare la fiamma e continuare a cuocere per 20 minuti . Spegnere il fuoco ed aspettare che la pressione della pentola si abbassi. Togliere il coperchio e sciogliere un cucchiaio di miso d’orzo nella zuppa calda . Servire cosi o con l’aggiunta di crostini di pane di segale tostati.

 

carciofi porricottura zuppa

 

gnocchi patate barbabietole

Ingredienti:

Per gli gnocchi

Patate 600 gr
Barbabietola rossa già lessata 1
Farina di grano tipo 2 350 gr
Sale marino integrale

Per la besciamella

Latte di soia 250 ml
Farina di grano tipo 2 30 gr
Olio extra-vergine d’oliva 20 ml.
Sale marino integrale
Noce moscata

Per guarnire

Salvia
4 - 5 Noci tritate

 

Procedimento:

Lavare le patate, metterle in una casseruola con acqua e farle cuocere per 25 – 30 minuti.
Scolare le patate e lasciarle raffreddare, pelarle e passarle nello schiacciapatate direttamente su un tagliere infarinato.

A parte tritare la barbabietola in piccoli pezzi poi passarla nel setaccio fino ad ottenere una morbida purea.
Unire la purea alle patate.
Aggiungere un po di sale a piacere.
Aggiungere la farina gradualmente un poco alla volta ed impastare il tutto fino ad ottenere un composto morbido ma sodo, non deve appiccicarsi alle mani.

Sul tagliere ricavare dall’impasto dei cilindretti lunghi che poi tagliamo con un coltello infarinato in piccoli gnocchetti.

Decorare gli gnocchetti a piacere, utilizzando una forchetta o una grattugia. Disporli su un vassoio coperto con un canovaccio cosparso di farina e tenerli al fresco.

In una casseruola versare l’olio e la farina, mescolare con un cucchiaio di legno. Aggiungere lentamente il latte di soia e continuando a mescolare portare ad ebollizione, aggiungere il sale e grattugiare un poco di noce moscata. Mescolare bene fino ad ottenere la consistenza desiderata.

Cuocere gli gnocchi in una pentola con abbondante acqua bollente, levarli con un mestolo forato quando vengono a galla.
Versarli in una zuppiera dopo aver messo sul fondo un poco di besciamella. Aggiungere il resto della besciamella e guarnire con foglie di salvia sbriciolata e noci tritate.

Il piatto ha un gusto molto delicato, è importante far raffreddare bene le patate in modo da dover utilizzare meno farina possibile, così i sapori saranno tutti riconoscibili.

tritare barbabietole
barbabietola
impasto
gnocchi crudi

riso con piselli e peperoni

 

Ingredienti per 2 persone:

Riso semintegrale Carnaroli (tipo Ecor) 140 g
Cipolla gialla 1
Peperone rosso 1
Piselli (precotti in barattolo di vetro) 100 g
Olio d’oliva extra vergine 2 cucchiai
Sale marino integrale grosso
Sale marino integrale fino

 

Procedimento:

Cuocere il riso in una pentola con acqua salata per 18-20 minuti, scolarlo e tenerlo al caldo.
Sbollentare i piselli in acqua bollente per 5 minuti.

Versare l’olio in una casseruola e aggiungere la cipolla affettata finemente, il peperone tritato e i piselli. Mescolare.
Cuocere coperto lentamente, aggiungendo se serve un pò di acqua calda. Aggiungere sale a piacere.
Unire il riso e mescolare delicatamente. Servire caldo.

 

 

orzo funghi e carote

 

Ingredienti:

Orzo decorticato o integrale  160 g
Funghi champignon 150 g
Carote  150 g
Cipolla dorata  1
Olio extra-vergine di oliva  2 cucchiai
Prezzemolo qualche ciuffetto
Sale fino integrale
Pepe

 

Procedimento:

Lasciare l'orzo in ammollo almeno per 12 ore .
Lessare l’orzo integrale già ammollato  in abbondante acqua per circa un’ora e quindici minuti in pentola normale.
In una casseruola rosolare la cipolla con 2 cucchiai di olio Evo.
Aggiungere le carote tagliate a listarelle sottili e i funghi champignon affettati finemente.
Lasciare appassire.
Unire l’orzo e cuocere come per un risotto aggiungendo un po di acqua bollente per mantenerlo morbido.
Aggiungere il prezzemolo spezzettandolo con le mani  e sale e pepe a piacere.

 

sushi vegani interi

Ingredienti per 3 persone: 

½ bicchiere di riso per sushi
3 fogli di alga NORI
1 carota
3 cucchiai di crauti
3 cucchiai di cetrioli sott’aceto
2 cucchiaini di senape
Tamari

 

Procedimento: 

Lavare il riso e versarlo in un tegame insieme a 1,5 bicchieri d’acqua. Aggiungere un pizzico di sale e coprire. Portare a bollore, abbassare la fiamma e cuocere per dieci minuti. Lavare la carota e grattugiarla finemente. Passare i fogli di NORI, uno ad uno, sul fuoco vivo per farli tostare leggermente, facendo attenzione a non bruciarli. Stenderli ciascuno su uno stuoino di bambù per sushi. Stendere su ciascuno 1 cucchiaio colmo di riso (quando è tiepido) nella prima parte del foglio di NORI, aggiungere un cucchiaio di crauti, un cucchiaio di carote, un cucchiaio di cetrioli . Arrotolare l’alga con il suo contenuto, facendo leva sullo stuoino, e chiudere bene le estremità avendo cura di inumidire leggermente l’alga. Lasciare riposare qualche minuto e poi tagliare i rotolini ottenuti, lasciando una distanza di circa 3 cm. Appoggiare i SUSHI su un piatto di portata.
Preparare una salsa con la senape, ½ bicchiere di te bancha , 1 cucchiaino di tamari , mescolare bene e condire così i SUSHI.

 

sushi vegani