UNA FESTA CON GERONIMO STILTON

Questa estate abbiamo organizzato una festa in onore di GERONIMO STILTON per un gruppo di bambini di Macromamma.

geronimo-stilton.

Chi è Geronimo Stilton? E’ un tipo, anzi un topo piuttosto distratto, con la testa tra le nuvole … Dirige una casa editrice, ma la sua vera passione è scrivere. I suoi libri, infatti, sull’Isola dei Topi sono tutti dei bestsellers, storie coi baffi, più gustose del groviera, più saporite del gorgonzola. Parola di Stilton!

 

 

geronimo

 

 

Il signor Stilton adora la cioccolata calda fondente, i cioccolatini di gorgonzola e le tartine di mozzarella fusa e, leggendo le sue storie, abbiamo trovato un fantastico menu che è stato proposto ai nostri piccoli ospiti:

 

 

menu-da-paura.

 

 

Abbiamo cercato di creare delle ricette adatte a tutti i bambini, i loro amici e i genitori che vogliono provare a realizzarle.

Ci auguriamo che piacciano e che li facciano felici, così come hanno divertito noi nel crearle e i nostri ospiti nel divorare i piatti!


Occhi di pipistrello misti

 

Olive verdi e nere (in salamoia naturale) snocciolate e tagliate grossolanamente, trito di prezzemolo, chicchi di mais dolce, chicchi di melagrana fresca, pizzico di peperoncino rosso, foglioline di menta.
Condire con olio extra vergine di oliva, gocce di limone, gocce di shoju (salsa di soia)


Funghetti del bosco delle streghe

 

Funghi chiodini d’autunno freschi, puliti e tagliati a fettine.
Saltare in padella per pochi minuti in olio di sesamo, aggiungere gocce di shoju e succo di limone, trito di prezzemolo.
Servire caldi.


Vermi di fogna

 

Spaghetti di farro (o kamut, o riso, o soia, o grano duro) – uno spicchio di aglio – cipolla tagliata a mezzelune sottili – brodo di kombu (si cuoce l’alga kombu in un litro di acqua per almeno 30’ salare alla fine) – olio di sesamo – sale marino fine – 3 seppie pulite e tagliate a fettine sottili (tenere il nero di seppia da parte) –
In una padella rosolare l’aglio e la cipolla in olio di sesamo caldo, quando sono morbidi e dorati, salare appena e aggiungere le seppie, mescolare bene, aggiungere il brodo di kombu caldo, coprire e cuocere per una trentina di minuti.
Cuocere gli spaghetti in acqua salata e scolarli leggermente al dente.
Versarli nella padella del sugo pronto.
Unire a questo punto il nero di seppia, mescolare bene a fuoco vivo.
Aromatizzare con shoju e gocce di limone e aromi a piacere.
Servire caldo.


zucca-ricette. zucca-ricette.


Polpettine di rospo al sugo di vampiro

 

Seitan di farro al naturale tritato fine - un pezzo di pane raffermo lasciato ammollare in latte di riso -farina di riso – prezzemolo tritato – un uovo fresco
Mescolare bene tutti gli ingredienti, avendo cura di preparare poi tante polpettine e di passarle nella farina di riso.
A parte preparare il sugo:
tagliare la polpa gialla di una zucca dolce a dadini.
Tagliare un porro ben lavato a fettine sottili, rosolarlo in olio di sesamo caldo finchè non è morbido e cremoso, girando spesso, salare alla fine.
Aggiungere i dadini di zucca, mescolare bene, coprire con brodo di kombu (preparato a parte – si può fare in quantità utile e tenere in frigo per le varie preparazioni) – si può usare anche il tè di tre anni (bancha, kukicha o hojicha) o dell’acqua calda.
Coprire e lasciare cuocere per una ventina di minuti.
Al termine mescolare fino ad ottenere una purea molto morbida e fluida.
Scaldare dell’olio di sesamo abbondante in una pirofila e soffriggervi le polpettine di seitan, girandole bene per cuocerle uniformemente. Scolare su carta assorbente da cucina.
Servire le polpettine calde ‘annegate’ nella salsa di zucca.

 

Bava gelata di lumaconi di fogna

(panna e crema di cioccolata)

 

250 g di tofu fresco in panetto – 6 C di olio di girasole (o mais) – pizzico di sale marino fine – polvere di vaniglia – 2 C di malto di riso – ½ tazza di latte di riso –
Scottare il tofu in acqua bollente per qualche minuto e scolare.
Mettere tutti gli ingredienti nel frullatore e frullare fino a che non si ottiene una crema morbida.
Lasciare raffreddare in frigorifero.
A parte preparare una salsa di cioccolata calda con:
250 g di cioccolato amaro fondente sbriciolato (ottimi Commercio Equo, Alce Nero, Rapunzel) – ¼ di latte di riso – 1 C di radice di kuzu (come addensante)
Sciogliere tutto a freddo in un pentolino.
Quindi sempre mescolando, portare a bollore il preparato.
A questo punto è fluido e cremoso.
Sistemare due- tre cucchiai di panna di tofu in ogni coppetta di portata e coprire con un cucchiaio di salsa di cioccolato
Servire subito!


pipistrelli-volo.


Caccole di pipistrello mummificate

 

Fichi secchi (naturali senza conservanti) tagliati a pezzettini su foglia verde


Frullato di termiti rosse

 

Centrifugato di carota, arancia rossa, mela rossa, spruzzato con zucchero a velo


Frullato di sanguisughe nere e frullato di rane

 

Due bevande gustose a base di:

  1. mela renetta o gialla – polpa di mirtillo (naturale) – polpa di more o lamponi – pezzetti di dattero
  2. polpa di mandarino – mela verde – carota – pezzetti di fico secco

 

rane-e-sanguisughe.

 

Acqua di fogna stagnante e acqua fermentata

 

Acqua naturale a temperatura ambiente

&

Acqua frizzante con spremuta di limone

 

Share on Pinterest
There are no intro image.
Share with your friends








Submit