Abbiamo avuto un secondo incontro di cucina con l'insegnante di scuola elementare e realizzato nuove ricette.fra tutte, pubblichiamo quella delle ‘crepes’, molto sfiziosa e adatta anche per pic nic all'aria aperta o come merenda per i bambini.

CREPES ALLE ZUCCHINE

 

INGREDIENTI:

10 cucchiai di farina di riso

20 cucchiai d'acqua

un pizzico di sale

olio di sesamo

 

INGREDIENTI PER IL RIPIENO:

2 zucchine

1 cipolla

olio di sesamo

tamari

aceto di riso

maggiorana

 

corso-di-cucina.

 

 

Preparare l'impasto delle crepes versando in una terrina la farina, aggiungere un pizzico di sale e man mano acqua fino ad ottenere un impasto di consistenza liquida. Lasciare riposare una mezz'ora circa.preparare intanto il ripieno. Tagliare a fette sottili la cipolla e le zucchine a spaghetto. Scaldare una padella, versarvi un cucchiaio o piu’ di olio di sesamo e , quando caldo, aggiungere le cipolle . rosolarle bene, mescolando spesso, per una decina di minuti. Salare. Aggiungere le zucchine. Continuare a rosolare e mescolare fino a quando le verdure non risultano morbide e croccanti. Aggiungere gocce di tamari e aceto di riso e un mezzo cucchiaino di maggiorana. Spegnere. mescolare l'impasto delle crepes. Scaldare una padella antiaderente. Aggiungere un filo d'olio di sesamo. Versare un mestolo dell' impasto liquido. Tenendo la padella per il manico, ruotarla per distribuire uniformemente l'impasto sul fondo. Lasciare cuocere alcuni minuti e poi , con l'aiuto di una paletta di legno, girare la crepe dall'altra parte. Quando e' cotta, stenderla in un piatto. Continuare allo stesso modo fino a cuocere tutte le crepes, ricordando di ungere ogni volta la padella.

Una volta cotte, le crepes sono pronte per essere farcite con il ripieno di cipolla e zucchine, poi piegate come mostrato in fotografia.

Servire spruzzate con gocce di tamari.


 

 

crespelle.

 

 


Recentemente macromamma ha tenuto un corso di cucina ad un' insegnante delle scuole elementari. Ci ha fatto molto piacere sapere che un docente si interessi di alimentazione naturale e ne voglia sapere di piu' visto l'indice di gradimento del nostro blog.
E' con gioia che pubblichiamo il menu' realizzato quel giorno, specificando che si trattava di un corso base. Sono stati insegnati i vari tagli delle verdure, le cotture base dei cereali, la preparazione del gomasio e l'introduzione ai vari ingredienti naturali che si utilizzano nella cucina macrobiotica quali il miso, il tamari, l'acidulato di umeboshi , il tahin ed il kuzu.
Ci auguriamo che il corso sia stato gradito dalla nostra nuova allieva e che possa aiutarla nelle sue future preparazioni.

n.b. pubblichiamo solo una ricetta dell'evento, ma chi fosse interessato alle altre preparazioni e' pregato di farcelo sapere scrivendoci sul blog.

Menu' del corso di cucina


cottura base del riso integrale
gomasio
zuppa di miso con verdure
fagioli cannellini stufati
verdure scottate con salsina di tahin
topinambur saltato
nituke' di cipolla e carota
biscotti alle castagne

Fagioli cannellini stufati


Ingredienti:

200 g  fagioli cannellini ammollati almeno 12 ore
1 cipolla tagliata a mezzelune sottili
¼ di verza tagliata finemente
1 foglia di alloro. 1 pizzico di maggiorana
olio di sesamo
tamari
aceto di riso

 

tagli-verdure.


Scolare e sciacquare i fagioli cannellini. poi versarli in pentola a pressione, aggiungere acqua a coprire, cuocere per circa 1 ora dal fischio.
In una padella a parte, saltare la cipolla in olio di sesamo, mescolando bene per almeno cinque minuti.

 

saltatura-verdure.

 

Aggiungere un pizzico di sale. Aggiungere la verza e mescolare e cuocere a fuoco vivo, fino a quando le verdure non sono morbide.
Aggiungere i fagioli cannellini, una foglia di alloro, un pizzico di maggiorana, acqua a coprire, chiudere con un coperchio e cuocere a fuoco lento per circa 30 minuti. Prima di spegnere, insaporire con tamari e aceto di riso ( oppure shoyu e acidulato di umeboshi) facendo evaporare l'acqua eventualmente in eccesso.

 

     

fagioli-stufati.

 

MACROMAMMA SEGNALA UN CORSO BASE DI CUCINA VEGANA A MILANO PER TUTTE QUELLE MAMME
CHE ABITANO IN ZONA. L’INSEGNANTE E’ UN CUOCO CON GRANDISSIMA ESPERIENZA DI CUCINA
VEGETARIANA, VEGANA E MACROBIOTICA, MOLTO SIMPATICO E BRAVISSIMO CON I DOLCI!
CHI VI PARTECIPASSE POTRA’ POI SCRIVERCI DELLA SUA ESPERIENZA PIU’ QUALCHE BUONA
RICETTA

 

locandinamensana.

 

Questa primavera, Macromamma ha organizzato un corso personalizzato di cucina per mamme e bambini ed e' orgogliosa di pubblicare le foto che ricordano l'incontro.
Mentre la mamma Irene prendeva appunti e cucinava sotto le direttive di Stefania, la piccola Chiara impastava e creava i crackers in compagnia di Giada:

 

Chiara e Giada
Facciamo i creackers

 

 

Entrambe sono riuscite nelle proprie aspettative